drawings, paintings and installations
3 Ott

“VEDO VOLTI NUDI. PROPRIO COME GLI SGUARDI.”

Da dove nascono e a chi si ispirano i tuoi volti? Si possono definire ritratti?

Non posso che rispondervi che vedo i volti nudi, proprio come gli sguardi.

E la nudità degli sguardi che incrocio, dentro ai quali mi pare di essere, mette a nudo quell’insieme di sentimenti che provo ad interpretare col colore.

Senza l’esigenza di dover definire niente, per poter immaginare ed essere tutto.